Cos'è web2jobs?

web2jobs è un progetto europeo che ha lo scopo di rafforzare le competenze digitali e fare da ponte tra il mondo dell’educazione e quello del lavoro. Otto organizzazioni partner provenienti da tutta Europa lavoreranno insieme per realizzare un programma di apprendimento per l’occupabilità sviluppato con il “Web 2.0” per sostenere disoccupati in età matura.

Cosa farà?

Il progetto web2jobs svilupperà e condurrà un esauriente programma di “Formazione formatori” per la Formazione Professionale, l’occupabilità e dei provider di educazione per gli adulti. Il focus del programma sarà l’uso efficace del Web 2.0, dei social media e della rete per promuovere l’occupabilità di persone mature in cerca di lavoro.

Come funzionerà?

web2jobs punterà particolarmente su formatori che non hanno familiarità e/o non sono a loro agio con i social media e che non li utilizzano correntemente per assistere i propri utenti.  I beneficiari finali (cittadini in cerca di lavoro con più di 45 anni) sono anche quelli che difficilmente hanno utilizzato i socialnetwork per la ricerca di lavoro.

1

Il progetto web2jobs è finanziato dal Programma EU per l’Apprendimento Continuo (LLL)  per lo Sviluppo di contenuti, servizi, pedagogie e pratiche basate sulle nuove tecnologie dell’informatica e della comunicazione (Key Activity 3).

 

2

La partnership comprende organizzazioni da 8 paesi dell’UE: Francia, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Spagna, Turchia e Regno Unito.

web2work-2

web2jobs

  • Occupabilità tramite i Social Media

     Uno studio globale tra i datori di lavoro sottolinea l’aumento di importanza dei social media nel reclutamento:

    “Il 94 per cento degli intervistati usa o intende usare i social media per il reclutamento, con un incremento di almeno il dieci per cento rispetto all’83 per cento che usava i social media per il reclutamento nel 2010”(Jobvite, 2013) .

Social Media nel recruiting

Social Media nel recruiting

“94% dei degli specialisti di selezione del personale  usa, o pianifica di usare, i social media per il reclutamento.” (Jobvite 2014)

Sei un “nativo digitale”?

Sei un “nativo digitale”?

I social media stanno diventando uno strumento sempre più comune nel mondo del lavoro e questa tendenza sembra essere destinata a continuare.

Cosa offrono i Social Media?

Cosa offrono i Social Media?

  • Reti condivise! Connessioni!
  • Collaborazione!
  • Occasioni di reclutamento!

Siti di reti sociali

Siti di reti sociali

94% dei selezionatori dichiara di aver assunto qualcuno attraverso LinkedIn, Facebook e Twitter raggiungono rispettivamente solo il 65% ed il 45% nel 2014.